Chi siamo

LetItTrees è un progetto che quando lo raccontiamo, le persone ci abbracciano.

In LetItTrees c’è tutto: l’idea, il “senso” sociale, il valore ambientale, la sostenibilità economica del progetto.

Gli attuali soci di LetItTrees non hanno un curriculum green. Al limite, qualcuno di noi possiamo definirlo simpatizzante. Inizialmente ci avevano consigliato di coinvolgere chi poteva vantare un importante percorso ambientalista, ma abbiamo preferito mostrare semplicemente quello che siamo.

Anche perché oggi, fortunatamente, autenticità e trasparenza sono valori che premiano.

A Ecomondo 2021, Pier e Luca hanno presentato LetItTrees al mondo, suscitando enorme curiosità e tanta attenzione anche da parte dei media

LetItTrees, di fatto, è una start up italiana, nata nel giugno 2021 con l’intento di sviluppare e promuovere una piattaforma (www.letittrees.com) da cui sia possibile adottare metri quadrati di foresta in Amazzonia a prezzi alla portata di tutti e di controllarne, attraverso le nuove tecnologie, la loro conservazione, crescita e sviluppo.

Io che sto scrivendo questo testo, sono Pier Pierucci, riminese, presidente di LetItTrees. L’AD è Luca Picchio, che da oltre 20 anni vive in Brasile e fa l’imprenditore.

Questa è l’attuale nostra governance…

I membri del CdA:

  • Luca Picchio, ruolo AD – Imprenditore da 25 anni in Brasile. Lunga esperienza nell’import export in USA, Hong Kong e Cina. Titolare di un’agenzia tour operator.
  • Pier Pierucci, ruolo Presidente, responsabile marketing, responsabile relazioni esterne – Esperto di turismo e leisure. Consulente marketing dell’Aquafan di Riccione (dal 1998) e di Costa Parchi Edutainment (dal 2014). Membro del board del Forum del Piano Strategico di Rimini (dal 2008). Co-titolare e fondatore dei ristoranti Bio’s Kitchen. Co-titolare e fondatore del laboratorio video creativo Riccione Video Produzioni.
  • Massimo Pasquinotti, ruolo responsabile legale – Avvocato, esperto di diritto internazionale.

Consulenti strategici:

  • Projecto Ambiental ltda, società di consulenza ambientale con sede in Araraquara nello stato federale di San Paolo, con ruolo di monitoraggio dell’area preservata, sia a livello satellitare che con mezzi meccanizzati;
  • Pierfilippo Pierucci, consulente per la digital strategy e transformation interna;
  • Obliqua, agenzia di comunicazione con sede a Rimini;
  • Enigma, agenzia di web development con sede a Borgo San Lorenzo (FI);
  • Studio Commercialisti Associati, con sede a Rimini.

Il team in Brasile:

  • Cassio Daltini Neto, coordinatore e capo del team Brasile, botanico e specialista in ingegneria forestale.
  • Ademir Reis, responsabile reparto ecologia, biodiversità e restaurazione forestale
  • Diogo De Oliveira, antropologo, responsabile dell’ambito sociologico e dei progetti sociali.
  • Guilherme De Domenico, responsabile geoprocessamento dati e logistica digitale.
  • Francisco Nicacio Da Silva, topografo di campo, guida e nostro capo delle operazioni all’interno della foresta, esperto in sopravvivenza.
  • Fabio Solter, ingegnere forestale, responsabile reparto ingegneria forestale.
  • Estefani Camargo, responsabile relazioni politico istituzionali.
  • Fernando Taufik Name, responsabile progetti botanici e biodiversità.
  • Lucas Casaio Ribas, esperto in permacultura e ingegneria agroforestale.
  • Thais H. Daltrini, responsabile finanziaria e contabilità.

L’attività di LetItTrees è partita ufficialmente il 26 ottobre 2021 nell’ambito di Ecomondo, dove, abbiamo presentato il nostro progetto con uno stand nella prestigiosa area riservata a Start-up & Scale-up Innovation 2021.

Partiti inizialmente da una zona nel comune di Lagoa da Confusão, nella mesoregione occidentale dello stato di Tocantins, dove siamo riusciti a mettere in moto un meccanismo di preservazione solido e duraturo. Proprio questi risultati positivi ci hanno spinto ad abbandonare quest’area, che non aveva più bisogno di noi, e oggi operiamo nello stato di Amazonas, nell’area nord-ovest brasiliana.

Il nostro obiettivo è arrivare dove c’è necessità: opzioniamo continuamente ettari di territorio amazzonico nelle zone più a rischio deforestazione, soprattutto a ridosso di aree già disboscate, per interrompere la macchina distruttiva dell’uomo.

Fermando deforestazione e sfruttamento delle popolazioni locali stiamo riuscendo a instaurare un nuovo approccio alla preservazione, che abbiamo chiamato “preservazione-due-punto-zero” dove la salvaguardia dell’Amazzonia risulta essere più conveniente rispetto alla sua deforestazione attraverso la promozione di uno sviluppo sostenibile nelle aree che tenga presente le esigenze ambientali, economiche e sociali del territorio.

Questo grazie al nostro impegno e alle “donazioni” di tutti, che nel nostro caso le abbiamo chiamate adozioni.

Scopri come funzionano le nostre adozioni

I “nostri” territori sono pertanto suddivisi in piccole aree, da 10 mq in su, e li offriamo a te e a chi come te ha a cuore le sorti del Pianeta e in particolare dell’Amazzonia, vero polmone verde della Terra, tramite l’escamotage delle adozioni. In questo modo:

  • noi di LetItTrees riusciamo a finanziare i costi di concessione;
  • le terre è come se diventassero di proprietà, pertanto l’azienda distruttrice o il magnate senza scrupoli non possono più toccare la proprietà privata;
  • e, con la premessa fondamentale che queste aree diventano di “proprietà“, ma non vengono sfruttate o edificate, si alimenta un meccanismo di preservazione e salvaguardia efficace e a lunghissimo termine (+ di 10 anni!).

Tutto certificato, validato e attestato da enti certificatori internazionali (ONU) ufficiali e super partes. Siamo genuini: quello che diciamo lo facciamo.

Attraverso questo sito potrai adottare i metri quadrati che fanno per te e che, di fatto, diventeranno tuoi: nessuno potrà toccarli, tantomeno devastarli abbattendo gli alberi al loro interno. A partire da appena 8,99 euro potrai adottare un piccolo pezzo di Amazzonia e dire stop alla deforestazione selvaggia di quell’angolo di mondo.

Il costo è una tantum e l’adozione ha validità (almeno) fino al 2032.

Team di LetItTrees in trionfo per rappresentare il beneficio sociale

I proventi derivanti dalle adozioni sono coscientemente reinvestiti per attività sul territorio con finalità di:

  • Monitoraggio delle aree;
  • Costruzione di economie alternative etiche e sostenibili;
  • Supporto a comunità locali;
  • Attività di ricerca e salvaguardia;
  • Ricerca di aree in difficoltà con l’obiettivo di salvarle.

Vogliamo essere i motori di un’economia alternativa, non più basata sullo sfruttamento del territorio (piantagioni e allevamenti) ma sulla conservazione di quegli alberi, di quell’ecosistema, della biodiversità che lo abita e dell’identità culturale delle popolazioni che vivono a contatto con la foresta.

Team locale misura con strumentazioni circonferenza alberi amazzonia

Siamo persone con percorsi assai differenti che si sono ritrovate all’interno di un progetto ad alto contenuto valoriale. Inoltre, per cercare di agire per il meglio, ci siamo dati un metodo, per cui ogni cosa che facciamo deve rispondere a queste 3 domande:

1) è vero?
2) è utile?
3) è giusto?

Finora sta andando tutto bene e questo approccio fa diventare tutto più facile.

La bella notizia è che questo modus operandi non è solo merito della nostra volontà: è il mercato che ci ha portato a fare queste scelte. Infatti, se oggi vuoi essere innovativo, il mercato ti impone di mettere in campo valori e autenticità.

Noi ce la mettiamo tutta. Siamo già una piccola case history e abbiamo portato il nostro progetto in scuole, università, convegni e corsi di formazione.

Se dovessimo spiegare in sintesi "Chi Siamo",
ecco cosa potremmo scrivere…

LetItTrees startup innovativa è una srl benefit.

LetItTrees nasce al fine di generare un business virtuoso legato alla conservazione ambientale, applicando alle regole del mercato, azioni, atteggiamenti e valori etici con autenticità e professionalità, coniugando sostenibilità ambientale con quella finanziaria e imprenditoriale.

 

L’Amazzonia per LetItTrees è un punto di partenza: la promessa è che ci occuperemo di altri territori solo dopo aver fatto laggiù quello che è giusto fare, prima che sia davvero troppo tardi.

Se volete parlare con noi e conoscerci meglio, potete contattarmi direttamente ai miei recapiti:

Email: pier@letittrees.com
Cellulare: 348 232 99 32 (anche Whatsapp!)

Oppure all’indirizzo info@letittrees.com.

Perché ho pubblicato il mio numero personale? Semplice: se siete arrivati a leggere fino qui, meritate tutta la nostra e mia attenzione possibile.

Scopri il nostro impatto

LetItTrees.com Srl – Società Benefit – Sede legale: Via della Fiera 103/A – 47923 Rimini (RN) – Tel: 05411648915 – Email: info@letittrees.com – PEC: letittrees@legalmail.it – Numero REA: RN – 423127 – Numerodi iscrizione al Registro Imprese: 04574980407 – Capitale sociale 20.000 euro (i.v.)